Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
Cagliari Oggivideo › mancano i pediatri per i bimbi. alghero e olmedo si ribellano

Mancano i pediatri per i bimbi
Alghero e Olmedo si ribellano

«Tutti i bambini hanno il diritto ad avere un pediatra». Questo lo slogan nella manifestazione svoltasi sabato ad Alghero con tanti genitori in marcia per le vie del centro storico per rivendicare il diritto alla salute e alle cure per i neonati e bambini. Dito puntato sull´assessorato regionale alla Sanità, incapace di assicurare i livelli accettabili di assistenza. In piazza i sindaci di Alghero e Olmedo. Le immagini

Commenti
3/12/2019
«Siamo anni che ci battiamo per avere un miglioramento della sanità, ma siamo anni che la situazione non migliora. Serve un servizio efficiente e maggior vigore nei confronti di Cagliari». Lo dice Roberto Ferrara, consigliere comunale del M5S e tra i promotori della petizione in favore della sanità del territorio di Alghero.

3/12/2019
«Felici della partecipazione alla manifestazione a sostegno dell´ospedale Marino e della sanità del territorio di Alghero». Lo sottolinea Giovanni Spano (Psd´Az) che si rivolge al sindaco Mario Conoci affinchè sostenga e difenda nelle competenti sedi tutti i cittadini algheresi e quelli dei paesi limitrofi. «Il sindaco ha il dovere di portare la battaglia in Regione». L'intervista

2/12/2019
«In attesa di avere il nuovo ospedale è importante che i cittadini di Alghero abbiano l´opportunità di potersi curare negli ospedali di Alghero. Non ci interessa entrare troppo in competenze e tecnicismi, serve molto più concretezza e una forte presa di coscienza dell´importanza di una sanità adeguata e vicina alle esigenze degli algheresi». Lo dice Pietro Sartore, consigliere comunale di Alghero, tra i promotori della petizione a sostegno della sanità nel territorio.

2/12/2019
«La petizione è un modo per mobilitare con determinazione la città di Alghero. Se si sta tutti insieme, fuori dagli schemi, i risultati arriveranno». Ne è convinto Mimmo Pirisi, consigliere comunale del Partito democratico di Alghero, tra i promotori della petizione bipartisan sulla sanità del territorio, che chiede il sostegno pieno dell´intera città.

1/12/2019
«Abbiamo il dovere di tutelare le nostra strutture sanitarie, sia il Civile che il Marino, dobbiamo rafforzarle, fare in modo che riprendano ad operare così come avveniva qualche tempo fa. Veniamo da un lustro di abbandono, aggravato anzi da progettualità che portavano ad un impoverimento e alla graduale demolizione della sanità territoriale. Dobbiamo invece far riprendere la centralità che Alghero merita». Il sindaco Mario Conoci con le assessore Maria Grazia Salaris e Giorgia Vaccaro firma la petizione per sostenere la piena operatività dell´ospedale Marino. Le interviste con i tre rappresentanti dall´Amministrazione.

1/12/2019
«Chi non capisce l´importanza di avere un ospedale all´altezza della situazione sbaglia di grosso». Ennio Ballarini chiama a raccolta gli algheresi per difendere il diritto alla salute ed alle cure sanitarie nel territorio contro quella che definisce una situazione anomala con Ozieri. L´intervista

1/12/2019
Raimondo Cacciotto, il consigliere più votato di sempre nella città di Alghero, richiama alla compattezza ed alla mobilitazione in difesa dei presidi sanitari del territorio. Promotore della petizione sulla sanità, chiede che la voce degli algheresi sia portata sui tavoli regionali cagliaritani

1/12/2019
Giù le mani dal Marino e dalla sanità algherese. «Forza Italia in questi anni ha combattuto una battaglia dura per sostenere la sanità, oggi bisogna ritornare sul tema in modo compatto e forte». Marco Tedde firma la petizione a sostegno della sanità di Alghero. Poi la sua personale visione: Il futuro del Marino è di centro riabilitativo d'eccellenza.

1/12/2019
Indignato dal tentativo di fare cassa col Marino sulle spalle degli algheresi. Mario Bruno non le manda a dire ad Antonello Peru che ipotizzava la vendita della struttura ed il dirottamento dei fondi stanziati su Alghero. «L´obiettivo rimane il nuovo ospedale, ma nel frattempo bisogna garantire i cittadini. Questa manifestazione unitaria serve per dare forza alle ragioni del territorio». Ed a Mario Conoci consiglia «di essere meno silente ed agire con forza. Le cose non vanno avanti da sole, spesso bisogna alzare la voce».

24/10/2019
Ecco la realtà: Ospedali in affanno e assistenza sanitaria a pezzi ad Alghero nonostante passerelle e dichiarazioni ad effetto. Taglia corto il consigliere comunale di Alghero, Roberto Ferrara, che parla di una situazione «precaria e intollerabile» quella che vivono da anni le famiglie algheresi. «Basta parole - sottolinea - adesso servono soltanto atti. Siamo stufi di sentire promesse mai realizzate». Le sue parole

Categorie

Ultimi Video

Più Visti

© 2000-2019 Mediatica sas